Massima n. 285626

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 6 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. S.S. / Sig. S.A. Massima: E’ valido ed efficace il mandato tra l’agente ed il calciatore anche se mancante della indicazione del compenso dovuto all’agente del calciatore, previsto quale contenuto necessario del mandato “a pena di nullità” dall’art. 16 comma 5 del Regolamento Agenti 2010, applicabile ratione temporis a siffatto contratto. Il Mandato, infatti, reca sbarrate le parti del modulo relative alla indicazione del compenso. Dunque, il Mandato contiene, come…

Massima n. 284574

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 26 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Dott. L.C. contro Bologna F.C. 1909 SpA Massima: E’ valido ed efficace il contratto di mandato stipulato tra l’agente e la società sottoscritto in data 8 luglio 2009 e tempestivamente inviato alla Commissione Agenti dei calciatori c/o FIGC che lo ha ricevuto solo il successivo 24 luglio 2009. Tale adempimento ha determinato la validità del contratto dal momento della sua sottoscrizione. In altri termini il deposito o la spedizione del…

Massima n. 284558

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 16 novembre 2010 – www.coni.it   Parti: Sig. Sig. C.I. contro Sig. A.G. Massima: Non è nullo il mandato procuratorio intercorso fra il calciatore ed il suo agente parti, per via dell’omessa indicazione, nello stesso,della durata e del termine di scadenza. L’art. 3 del modulo prevede, in linea con quanto disposto dall’art. 10, comma 3, del Regolamento Agenti Calciatori (di seguito, per brevità, RE.A.C.), vigente al momento della sottoscrizione del mandato (Regolamento entrato in vigore dal 1…

Massima n. 283474

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 99/CDN  del 30 Giugno 2010 n. 1  – www.figc.it Impugnazione – istanza:  (327) – Deferimento della procura federale a carico di: G.S.(Direttore Sportivo della Soc. AS Chievo Verona Srl), J.C.B. (Amministratore delegato della  Soc. FC Juventus SpA), A. S.(Direttore Sportivo della Soc. FC Juventus SpA), A. D. O. (calciatore della Soc. FC Juventus SpA), M. Z. (Presidente del C.d.A. della Soc. US Città di Palermo SpA), R. F. (all’epoca dei fatti, Direttore Sportivo della Soc.…

Massima n. 282072

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 36/CDN  del 16 Novembre 2009  n. 1 – www.figc.it Impugnazione – istanza: (83) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di: K. C. (calciatore all’epoca dei fatti tesserato per la Soc. Atalanta Bergamasca Calcio SpA), attualmente tesserato per la Soc. US Albinoleffe Srl) e della società Atalanta Bergamasca Calcio SpA (nota n. 1807/653pf08-09/SP/blp del 13.10.2009). Massima: Il calciatore pone in essere una condotta antiregolamentare allorquando tratta il proprio trasferimento non assistito dal proprio agente ma…

Massima n. 282070

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 18/CDN  del 10 Settembre 2009  n. 3 – www.figc.it Impugnazione – istanza: (16) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di: J.C.L. D.(calciatore attualmente tesserato per la Soc. Torino FC SpA) e della società Parma FC SpA (nota n. 561/1025pf08-09/SP/blp del 22.7.2009). Massima: Il calciatore tiene un comportamento in palese violazione della normativa federale di riferimento, avendo egli stesso violato l’obbligo di conferimento dell’incarico in esclusiva (art. 10, co. 1, Regolamento Agenti) e, in ogni…

Massima n. 282066

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 07/CDN  del 10 Luglio 2009  n. 3 – www.figc.it Impugnazione – istanza: (285) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di:A. V. (calciatore attualmente tesserato per la Soc. Hellas Verona FC SpA) e della società Delfino Pescara 1936 Srl (nota n. 7263/200pf08-09/AM/ma dell’11.5.2009). Massima: Il calciatore è responsabile per aver conferito mandato all’agente di calciatori senza aver preventivamente risolto il mandato in essere con altro agente. Consegue la sanzione dell’ammenda a carico del calciatore. Di…

Massima n. 281209

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 91/CDN  del 20 Maggio 2009  n. 1 – www.figc.it Impugnazione – istanza:(239) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di: E. P.  (calciatore tesserato per la Soc. AS Cittadella Srl) (nota n. 5991/865pf07- 08/SP/blp dell’1.4.2009) Massima: Non incorre in alcuna violazione il calciatore professionista che stipula il contratto con una società senza far apporre il nominativo del proprio agente, al quale conferisce successivamente le sue competenze, e conferisce poi mandato ad un nuovo agente allorquando…

8
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it