Massime > Antidoping > Notifica > Domicilio

Pagina 1 di 1

Massima n. 279517

 Decisione C.G.F.: Comunicato Ufficiale n. 30/CGF Riunione del 30 ottobre 2007 n. 1 con motivazione sul Comunicato Ufficiale n. 97/CGF Riunione del 4 febbraio 2008 n. 1 – www.figc.itImpugnazione – istanza:Deferimento dell’ufficio di Procura Antidoping del C.O.N.I. a carico del calciatore S.N., all’epoca dei fatti esserato per La Euro Chieti 2007 ed attualmente tesserato in favore dell’A.S.D. Virtus Cupello, per violazione dell’art. 2.1 delle norme sportive antidoping del C.O.N.I.Massima: In mancanza di indicazione da parte dell’atleta del domicilio sul verbale di prelievo antidoping…

1
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it