Massime > Agente di calciatori

Pagina: 1 2 3 8 9

Massima n. 292167

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / Pescina Vallegiovenco Srl Massima: L’agente di calciatori ha diritto al pagamento d delle somme relative al mandato procuratorio da parte della società per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore. Risulta per tabulas il mandato conferito in data 20.1.2010 dalla società all’agente, al fine di acquisire le prestazioni sportive del calciatore professionista; che tale mandato, conferito in esclusiva, aveva durata fino all’1.2.2010;che in data 1.2.2010 il calciatore, veniva tesserato come…

Massima n. 292161

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. S.A. / Sig. R.R.M. Massima: L’agente di calciatori ha diritto al pagamento delle somme relative alla revoca del mandato senza giusta causa da parte del suo assistito. Nel contratto di mandato sottoscritto in data 1.1.2010 le parti hanno espressamente previsto (art. 3) la seguente clausola: “In caso di revoca senza giusta causa il calciatore professionista è obbligato a corrispondere all’Agente la somma consensualmente predeterminata di € 30.000,00”. La circostanza della…

Massima n. 292163

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 06 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. C.P. / Sig. C.M. Massima: L’agente di calciatori ha diritto al pagamento d delle somme relative al mandato procuratorio. da parte del suo assistito. Il Collegio prende atto che la domanda formulata dalla parte istante – a seguito dell’emendatio contenuta nella prima memoria autorizzata – riguarda il compenso sull’annualità 2010/2011; l’IVA su detta annualità e su quella precedente; gli interessi moratori per il ritardo nel pagamento delle somme dovute.…

Massima n. 292165

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / U.S. Pro Vercelli Calcio Srl Massima: L’agente di calciatori ha diritto al pagamento d delle somme relative al mandato procuratorio da parte della società per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore a titolo di compartecipazione con altra società. Risulta per tabulas il mandato conferito dalla società all’agente Risulta altresì: i. che tale mandato, conferito in esclusiva, aveva durata fino all’31.1.2010; ii. che in data 4.1.2010 il calciatore tesserato come…

Massima n. 292159

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 26 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Dott. L.C. contro Bologna F.C. 1909 SpA Massima: E’ valido ed efficace il contratto di mandato stipulato tra l’agente e la società sottoscritto in data 8 luglio 2009 e tempestivamente inviato alla Commissione Agenti dei calciatori c/o FIGC che lo ha ricevuto solo il successivo 24 luglio 2009. Tale adempimento ha determinato la validità del contratto dal momento della sua sottoscrizione. In altri termini il deposito o la spedizione del…

Massima n. 292157

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 11 marzo 2011 – www.coni.it  Parti: C.Z. contro C.K. Massima: E’ nullo il nuovo mandato sottoscritto tra l’gente ed il calciatore in cui è inserita una penale in caso di revoca da parte del calciatore, non contemplata nel precedente mandato, allorquando dagli atti emerge che il calciatore ebbe a sottoscrivere tale nuovo mandato su pressione dello stesso agente. Nel caso di specie le circostanze di conclusione del Mandato del 2008 sono state così ricostruite dallo stesso…

Massima n. 292155

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 15 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: M.P. contro A.C. Siena S.p.A. Massima: L’agente di calciatori ha diritto ad ottenere il proprio compenso pattuito nel mandato conferitogli dalla società, oltre ad interessi ai sensi d.lgs. 9 ottobre 2002 n. 231 dal giorno in cui le singole porzioni di tale somma sono dovute al saldo per l’opera di assistenza prestata nel tesseramento del calciatore quando prova di aver espletato il proprio incarico. Il Collegio rileva (anche in base a precedenti…

Massima n. 292151

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 04 marzo 2011 – www.coni.it  Parti: M.G. contro D.T.M. Massima: In merito alla revoca per giusta causa sostenuta dal calciatore occorre precisare che sia l’art. 18, 4° comma, del Regolamento in vigore dall’aprile 2010 (cioè al momento dell’esercizio della revoca comunicata in data 8.6.2010), sia l’art. 11, 4° comma, della precedente normativa regolamentare del 2007 (vigente al tempo della sottoscrizione del contratto di mandato) stabiliscono che “Il calciatore o la società che intenda ottenere il riconoscimento della…

Massima n. 292153

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 15 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: M.P. contro A.C. Siena S.p.A. Massima: L’agente di calciatori ha diritto ad ottenere il proprio compenso pattuito nel mandato conferitogli dalla società, oltre ad interessi ai sensi d.lgs. 9 ottobre 2002 n. 231 dal giorno in cui le singole porzioni di tale somma sono dovute al saldo per l’opera di assistenza prestata nel tesseramento del calciatore quando prova di aver espletato il proprio incarico. Il Collegio rileva (anche in base a precedenti…

Massima n. 292147

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 18 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig.P.L. contro A.C. Reggiana 1919 S.p.A. Massima: L’agente di calciatori ha diritto ad ottenere il proprio compenso per l’attività svolta nell’interesse della società, in virtù di un mandato concesso in esclusiva e finalizzato al tesseramento del calciatore allorquando è stata fornita idonea prova documentale che ha dimostrando che: – l’agente ha ricevuto mandato dalla società calcistica in data 10 ottobre 2008 perché “procurasse” il “tesseramento del calciatore (cfr “mandato tra società…

10
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it