Massima n. 291399

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n.65/CDN del 10 Marzo 2011 n.1 – www.figc.it Impugnazione – istanza:  (69) – Deferimento della Procura Federale a carico di: G.P. (all’epoca dei fatti Presidente della Società Potenza Sport Club Srl), A.D.A. (all’epoca dei fatti tesserato quale calciatore per la Società AS Anastasio Salvatore), P.G. (all’epoca dei fatti dirigente collaboratore della Società Potenza Sport Club Srl), A.L. (all’epoca dei fatti dirigente collaboratore della Società Potenza Sport Club Srl), D.P. (all’epoca dei fatti Direttore sportivo della Società Gallipoli Srl),…

Massima n. 291395

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 14 dicembre 2010 – www.coni.it  Decisione impugnata: Delibera della Commissione d’Appello AIA, n. 002 del 16 luglio 2010 Parti: Sig. A.B. contro Federazione Italiana Giuoco Calcio e Associazione Italiana Arbitri Massima: Non si ha violazione del principio del ne bis in idem allorquando l’arbitro effettivo risponde della violazione dell’art. 40, comma 3, lett. a), b), e c) del Regolamento AIA, “per aver favorito, o comunque consentito, l’anonimato fra colleghi arbitri e l’aver pubblicato l’atto di convocazione della…

Massima n. 291397

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n.62/CDN del 02 Marzo 2011 n.3 – www.figc.it Impugnazione – istanza: (300) – Deferimento della Procura Federale a carico di: M.A. (Presidente della Società ASD CF Bardolino Verona) e della società ASD CF Bardolino Verona ▪ (nota N°. 5039/421pf10-11/GT/dl del 27.1.2011). Massima: Accertata l’identità delle imputazioni dei due deferimenti in questione viene dichiarato di non doversi procedere in virtù del principio di carattere generale del “ne bis in idem”.

Massima n. 289317

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 28 gennaio 2010 – www.coni.it  Decisione impugnata: Decisione Corte di Giustizia Federale pubblicata con Comunicato Ufficiale n. 163/CGF del 7 aprile 2009 Parti: Sig. P. G. contro Federazione Italiana Giuoco Calcio (F.I.G.C.) Massima: Il procedimento sportivo non viene sospeso in attesa dell’esito del procedimento penale. Il rapporto tra i due procedimenti (quello penale e quello disciplinare) resta governato, per espressa voluntas legis (cfr. L. 17.10.2003, n. 280), dal principio di autonomia, sicché la dedotta pendenza…

Massima n. 289297

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 62/CDN  del 04 Marzo 2010 n. 1 – www.figc.it Impugnazione – istanza:  (172) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di: D. T.(all’epoca dei fatti Presidente della Soc. USD Carianese Calcio Femminile ora ASD Valpo Pedemonte CF) e della società ASD Valpo Pedemonte CF (già USD Carianese Calcio Femminile) (nota n. 4165/076pf09-10/AM/ma del 21.1.2010). Massima: La CDN proscioglie i deferiti in virtù del  principio del ne bis in idem allorquando il deferimento ha avuto origine…

Massima n. 289295

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 19 giugno 2009 – www.coni.it  Decisione impugnata: Decisione della Corte di Giustizia Federale F.I.G.C., pubblicata con C.U. n° 53/CGF del 27 ottobre 2008 Parti: S. C. contro Federazione Italiana Giuoco Calcio Massima: È opinione consolidata in giurisprudenza che «[…] il principio del ne bis in idem" è ostativo alla reiterazione della stessa misura solo quando l’autorità procedente sia chiamata a riesaminare nel merito quegli elementi che già siano stati ritenuti insussistenti o insufficienti e non…

Massima n. 289251

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 21/CDN  del 24 Settembre 2009 n. 4  – www.figc.it Decisione impugnata: Delibera CD Territoriale presso il CR Abruzzo CU n. 5 del 30.7.2009 Impugnazione – istanza: (40) – Appello della Procura Federale avverso l’inconguita’ delle sanzioni inflitte alle società ASD Guardiagrele (Ammenda € 600,00) e SSD Gattopardo Palma (Ammenda € 500,00), a seguito di proprio deferimento Massima: La responsabilità oggettiva, che riguarda la società e non anche i singoli atleti, trova, nell’ottica della particolare autonomia…

Massima n. 289145

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 56/CDN  del 29 gennaio 2009  n. 2 – www.figc.it Impugnazione – istanza: (79) – Deferimento del Procuratore Federale a carico di: D.I. (calciatore tesserato per la Soc. UC Sampdoria SpA), A.I. (all’epoca dei fatti, dirigente responsabile del Settore Giovanile della Soc. UC Sampdoria SpA), A. T. (segretario del Settore Giovanile della Soc. UC Sampdoria SpA) e della società UC Sampdoria SpA (nota n. 2313/1084pf07-08/SP/blp del 6.11.2008) Massima: Non vi è alcuna norma che censuri e/o…

Massima n. 289141

Decisione C.D.N.: Comunicato Ufficiale n. 69/CDN  del 26 Marzo 2009  n. 1- www.figc.it Decisione impugnata: Delibera CD Territoriale presso il CR Toscana – CU n. 45 del 19.2.2009 Impugnazione – istanza: (184) – Appello della società ADC Calci avverso la sanzione della penalizzazione di 3 punti in classifica e l’ammenda di € 500,00, inflitta a seguito di deferimento della Procura Federale. Massima: Posto che il referto arbitrale non è neanche lontanamente assimilabile ad una denunzia, querela, richiesta o istanza, è…

Massima n. 289143

Decisione C.G.F.  Comunicato ufficiale n. 67/CGF del 13 Novembre 2008 n. 1 e con motivazioni pubblicate sul Comunicato ufficiale n. 198/CGF del 22 Maggio 2009. n. 1  www.figc.it Decisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare Nazionale – Com. Uff. n. 26/CDN del 16.10.2008 Impugnazione – istanza: Reclamo del Procuratore Federale avverso la declaratoria di improcedibilità del proprio deferimento disposto nei confronti del sig. M. S. e della soc. U.S. Avellino per le violazioni rispettivamente ascritte degli artt. 2, comma 1 e…

10
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it