F.I.G.C. – Consiglio Federale – 2004/2005 Comunicato ufficiale n. 33/A del 27 luglio 2004 – pubbl. su www.figc.it Non ammissione campionato di Serie C2 – A.C. MEDA 1913 S.r.l.

F.I.G.C. – Consiglio Federale – 2004/2005 Comunicato ufficiale n. 33/A del 27 luglio 2004 – pubbl. su www.figc.it Non ammissione campionato di Serie C2 - A.C. MEDA 1913 S.r.l. Il Consiglio Federale (riunione 27 luglio 2004) · visti i C.U. n.162/A e 167/A del 30 aprile 2004; · visto l’esito della istruttoria svolta dalla Co.Vi.So.C. sulla base della documentazione prodotta dalla società A.C. MEDA 1913 S.r.l. e su quanto trasmesso dalla LPSC, a conclusione della quale in data 19 luglio 2004 la Commissione ha rilevato il mancato possesso di alcuni dei requisiti per l’ammissione al campionato di competenza (Serie C2) per la stagione sportiva 2004/2005; · preso atto che, in particolare, la Co.Vi.So.C. ha riscontrato: - mancato deposito della garanzia bancaria di € 207.000,00; · vista la comunicazione in data 19 luglio 2004, con la quale la Co.Vi.So.C. ha informato la società A.C. MEDA 1913 S.r.l.. dell’esito di tale istruttoria; · constatato che avverso tale decisione negativa la società A.C. MEDA 1913 S.r.l. non ha presentato, nel termine all’uopo fissato con il C.U. n. 167/A del 30 aprile 2004, ricorso alla COAVISOC; · rilevato, dunque, che la decisione negativa espressa dalla Co.Vi.So.C. è ormai divenuta inoppugnabile; · su proposta del Presidente Federale, visto l’art. 12 della legge n. 23 marzo 1981, n. 91 e l’art. 24 dello Statuto d e l i b e r a di disporre la non ammissione della società A.C. MEDA 1913 S.r.l. al Campionato di Serie C2 (stagione sportiva 2004/2005).
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2022 Dirittocalcistico.it