Decisione C.S.A. – Sezione I: DECISIONE N. 009/CSA del 24 Agosto  2021  (Motivazioni) - www.figc.it

Decisione Impugnata: Delibera del Giudice Sportivo Nazionale presso la Lega Nazionale Professionisti Serie A pubblicata sul C.U. n. 24 del 17/08/2021

Impugnazione – istanza: S.P.A.L.

Massima: Confermata la decisione del Giudice sportivo  che ha inflitto la sanzione della squalifica a tutto il 25 agosto 2021 e l’ammenda di € 5.000 agli allenatori per avere, al 16° del secondo tempo supplementare, abbandonando polemicamente il recinto di gioco senza autorizzazione in seguito a una decisione arbitrale, rivolto agli ufficiali di gara espressioni ingiuriose, infrazione rilevata dal quarto ufficiale….Quanto al profilo della proporzionalità della sanzione, tale principio appare pienamente rispettato, ove si consideri l’allontanamento non autorizzato e il carattere obiettivamente ingiurioso delle espressioni proferite (“vergogna, siete vergognosi”), gravemente offensive della professionalità, dignità e reputazione degli ufficiali di gara e denotanti forte disprezzo del loro ruolo sportivo. Quanto al disappunto e alla non condivisione per le decisioni arbitrali, all’agone sportivo, all’importanza dell’esito della partita, alla sua protrazione ai tempi supplementari, si tratta di circostanze per nulla eccezionali bensì comuni a molte partite, che certamente non giustificano né attenuano la grave mancanza di rispetto che vi è stata verso le decisioni e l’autorità arbitrali come risultanti dalle gravi espressioni proferite, che appaiono congruamente sanzionate.

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2022 Dirittocalcistico.it