L.N.P. SERIE A – GIUDICE SPORTIVO – 2020/2021 – legaseriea.it – atto non ufficiale – C.U. N. 117 DEL 14.12.2020 – Campionato Serie A – Delibera –

Gara Soc. BOLOGNA  – Soc. ROMA

Il Giudice sportivo,

ricevuta dal Procuratore federale rituale segnalazione ex art. 61, comma 3 (a mezzo e-mail pervenuto alle ore 08.51 odierne) in merito alla condotta del calciatore Bryan Cristante (Soc. Roma) consiste nell’aver pronunciato un’espressione blasfema al 23°  del primo tempo;

acquisite ed esaminate le relative immagini televisive, di piena garanzia tecnica e documentale,

considerato che il calciatore in questione è stato chiaramente inquadrato dalle riprese televisive mentre proferiva un ‘espressione blasfema, individuabile ed udibile senza margini di ragionevole dubbio, e che, pertanto, tale comportamento, deve essere sanzionato ai sensi dell’art. 37 comma 1 lett. a) e della richiamata normativa sulla prova televisiva,

P.Q.M.

delibera, di sanzionare il calciatore Bryan Cristante (Soc. Roma)  con la squalifica per una giornata effettiva di gara.

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it