FIGC – Presidente Federale – 2021-2022 – figc.it – atto non ufficiale – CU N. 314/AA del 16/06/2022 – Applicazione sanzione ex art. ART. 126 GCS : formulata da – OGLIARI ESPOSITO MANGIARDI ROVIDA GALVAGNI GATTA GRASSELLI ASD TRESCORE

Vista la comunicazione della Procura Federale relativa al provvedimento di conclusione delle indagini di cui al procedimento n. 465 pfi 21/22 adottato nei confronti dei Sig.ri Carlo OGLIARI, Massimiliano ESPOSITO, Andrea MANGIARDI, Michele ROVIDA, Walter GALVAGNI, Massimiliano GATTA e Elia GRASSELLI, e della società A.S.D. TRESCORE avente oggetto la seguente condotta:

CARLO OGLIARI, all’epoca dei fatti presidente dotato di poteri di rappresentanza della società A.S.D. Trescore, in violazione dell’art. 4, comma 1, e dell’art. 32, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva in relazione a quanto previsto dagli artt. 39, comma 1, e 43, commi 1 e 6, delle N.O.I.F., nonché dall’art. 7, comma 1, dello Statuto Federale per avere lo stesso, quale presidente dotato di poteri di rappresentanza della società A.S.D. Trescore, omesso di provvedere al regolare tesseramento del calciatore sig. Massimiliano Gatta e per averne consentito, o comunque non impedito, l’utilizzo in occasione delle gare Trescore - Montodinese disputata il 25.9.2021, Palazzo Pignano - Trescore disputata il 2.10.2021, Trescore - Ripaltese disputata il 9.10.2021, Alba-Crema - Trescore disputata il 16.10.2021, Trescore - Pianenghese disputata il 23.10.2021, tutte valevoli per il Campionato Provinciale Under 19, nonchè per aver omesso di provvedere al regolare tesseramento del calciatore sig. Elia Grasselli e per averne consentito, o comunque non impedito, l’utilizzo in occasione delle gare Trescore – Oratorio Sabbioni Crema disputata il 26.9.2021, Bagnolo – Trescore disputata il 3.10.2021, Atletico Manfro – Trescore disputata il 21.11.2021, Trescore – Sporting Chieve disputata il 28.11.2021, Acquanegra Cremonese – Trescore disputata il 5.12.2021, tutte valevoli per il Campionato Terza Categoria; nonché ancora per avere consentito, e/o comunque non impedito, ai calciatori sigg.ri Massimiliano Gatta ed Elia Grasselli di svolgere attività sportiva privi della certificazione attestante l’idoneità alla stessa;

MASSIMILIANO ESPOSITO, all’epoca dei fatti dirigente accompagnatore ufficiale tesserato per la società A.S.D. Trescore, in violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 61, commi 1 e 5, delle N.O.I.F. per avere lo stesso, in occasione delle gare Trescore - Montodinese disputata il 25.9.2021, Palazzo Pignano - Trescore disputata il 2.10.2021, Trescore - Ripaltese disputata il 9.10.2021, Alba-Crema - Trescore disputata il 16.10.2021, tutte valevoli per il Campionato Provinciale Under 19, sottoscritto le distinte di gara consegnate all’arbitro della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore, nelle quali è indicato il nominativo del calciatore sig. Massimiliano Gatta, attestando in tal modo in maniera non veridica il regolare tesseramento dello stesso;

ANDREA MANGIARDI, all’epoca dei fatti dirigente accompagnatore ufficiale tesserato per la società A.S.D. Trescore, in violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 61, commi 1 e 5, delle N.O.I.F. per avere lo stesso, in occasione delle gare Trescore – Oratorio Sabbioni Crema disputata il 26.9.2021 e Trescore – Sporting Chieve disputata il 28.11.2021, entrambe valevoli per il Campionato di Terza Categoria, sottoscritto le distinte di gara consegnate all’arbitro della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore nelle quali è indicato il nominativo del calciatore sig. Elia Grasselli, attestando in tal modo in maniera non veridica il regolare tesseramento dello stesso;

MICHELE ROVIDA, all’epoca dei fatti dirigente accompagnatore ufficiale tesserato per la società A.S.D. Trescore, in violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 61, commi 1 e 5, delle N.O.I.F. per avere lo stesso, in occasione della gara Bagnolo – Trescore disputata il 3.10.2021, valevole per il Campionato di Terza Categoria, sottoscritto la distinta di gara consegnata all’arbitro della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore nella quale è indicato il nominativo del calciatore sig. Elia Grasselli, attestando in tal modo in maniera non veridica il regolare tesseramento dello stesso;

 WALTER GALVAGNI, all’epoca dei fatti dirigente accompagnatore ufficiale tesserato per la società A.S.D. Trescore, in violazione dell’art. 4, comma 1, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 61, commi 1 e 5, delle N.O.I.F. per avere lo stesso, in occasione della gara Atletico Manfro – Trescore disputata il 21.11.2021, valevole per il Campionato Terza Categoria, sottoscritto la distinta di gara consegnata all’arbitro della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore nella quale è indicato il nominativo del calciatore sig. Elia Grasselli, attestando in tal modo in maniera non veridica il regolare tesseramento dello stesso;

MASSIMILIANO GATTA, all’epoca dei fatti calciatore non tesserato ed in ogni caso soggetto che svolgeva attività rilevante per l’ordinamento federale ai sensi dell’art. 2, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva all’interno e nell’interesse della società A.S.D. Trescore, in violazione degli artt. 4, comma 1, e 32, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 39, comma 1, e all’art. 43, comma 1, delle N.O.I.F., per avere lo stesso preso parte nelle fila della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore senza averne titolo perché non tesserato e senza essersi sottoposto agli accertamenti medici ai fini della idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva, alle seguenti gare valevoli per Campionato Provinciale Under 19: Trescore - Montodinese disputata il 25.9.2021, Palazzo Pignano - Trescore disputata il 2.10.2021, Trescore - Ripaltese disputata il 9.10.2021, Alba-Crema - Trescore disputata il 16.10.2021, Trescore - Pianenghese disputata il 23.10.2021;

ELIA GRASSELLI, all’epoca dei fatti calciatore non tesserato ed in ogni caso soggetto che svolgeva attività rilevante per l’ordinamento federale ai sensi dell’art. 2, comma 2, del vigente Codice di Giustizia Sportiva all’interno e nell’interesse della società A.S.D. Trescore, in violazione degli artt. 4, comma 1, e 32, comma 2, del Codice di Giustizia Sportiva, anche in relazione a quanto disposto dall’art. 39, comma 1, e all’art. 43, comma 1, delle N.O.I.F., per avere lo stesso preso parte nelle fila della squadra schierata dalla società A.S.D. Trescore senza averne titolo perché non tesserato e senza essersi sottoposto agli accertamenti medici ai fini della idoneità allo svolgimento dell’attività sportiva, alle seguenti gare tutte valevoli per il Campionato di Terza Categoria: Trescore – Oratorio Sabbioni Crema disputata il 26.9.2021, Bagnolo – Trescore disputata il 3.10.2021, Atletico Manfro – Trescore disputata il 21.11.2021, Trescore – Sporting Chieve disputata il 28.11.2021, Acquanegra Cremonese – Trescore disputata il 5.12.2021; A.S.D. TRESCORE, per responsabilità diretta ed oggettiva ai sensi dell’art. 6, commi 1 e 2, del Codice di Giustizia Sportiva in quanto società per la quale all’epoca dei fatti descritti nei precedenti capi di incolpazione erano tesserati i sig.ri Carlo Ogliari, Massimiliano Esposito, Andrea Mangiardi, Michele Rovida e Walter Galvagni, ed al cui interno e nel cui interesse i sig.ri Massimiliano Gatta ed Elia Grasselli hanno posto in essere gli atti e i comportamenti descritti nei precedenti capi di incolpazione;

− vista la richiesta di applicazione della sanzione ex art. 126 del Codice di Giustizia Sportiva, formulata dai Sig.ri Carlo OGLIARI in proprio e, in qualità di legale rappresentante, per conto della società A.S.D. TRESCORE, Massimiliano ESPOSITO, Andrea MANGIARDI, Michele ROVIDA, Walter GALVAGNI, Massimiliano GATTA e Elia GRASSELLI; − vista l’informazione trasmessa alla Procura Generale dello Sport; − vista la prestazione del consenso da parte della Procura Federale;

− rilevato che il Presidente Federale non ha formulato osservazioni in ordine all’accordo raggiunto dalle parti relativo all’applicazione della sanzione di 4 (quattro) mesi e 15 giorni di inibizione per il Sig. Carlo OGLIARI, di 3 (tre) mesi di inibizione per il Sig. Massimiliano ESPOSITO, di 2 (due) mesi di inibizione per il Sig. Andrea MANGIARDI, di 45 (quarantacinque) giorni di inibizione per il Sig. Michele ROVIDA, di 45 (quarantacinque) giorni di inibizione per il Sig. Walter GALVAGNI, di 4 (quattro) giornate di squalifica per il Sig. Massimiliano GATTA, di 4 (quattro) giornate di squalifica per il Sig. Elia GRASSELLI, di € 150,00 (centocinquanta) di ammenda e 2 punti di penalizzazione per la società A.S.D. TRESCORE relativamente Campionato di Terza Categoria, e di € 150,00 (centocinquanta) di ammenda e 2 punti di penalizzazione per la società A.S.D. TRESCORE relativamente Campionato Provinciale U19;

si rende noto l’accordo come sopra menzionato.

Le ammende di cui al presente Comunicato Ufficiale dovranno essere versate alla Federazione Italiana Giuoco Calcio a mezzo bonifico bancario sul c/c B.N.L. IT 50 K 01005 03309 000000001083 (riportando nella causale il numero e la data del presente Comunicato Ufficiale) nel termine perentorio di 30 giorni successivi alla data di pubblicazione, pena la risoluzione dell’accordo e la prosecuzione del procedimento ai sensi dell’art. 126 del Codice di Giustizia Sportiva per i soggetti inadempienti.

 

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2022 Dirittocalcistico.it