Massima n. 292011

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / U.S. Pro Vercelli Calcio Srl Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti della società che gli ha conferito incarico per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore a titolo di compartecipazione con altra società al fine di vedersi riconosciuto quanto pattuito in contratto.

Massima n. 292013

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / Pescina Vallegiovenco Srl Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti della società che gli ha conferito incarico per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore al fine di vedersi riconosciuto quanto pattuito in contratto.

Massima n. 292007

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. S.A. / Sig. R.R.M. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti del proprio assistito al fine di vedersi riconoscere il pagamento delle somme relative alla revoca del mandato senza giusta causa

Massima n. 292009

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 06 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. C.P. / Sig. C.M. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti del proprio assistito al fine di vedersi riconoscere il pagamento delle somme relative al mandato procuratorio. Infatti, l’eccezione di incompetenza arbitrale sollevata dalla difesa della parte resistente è infondata. Avuto riguardo alla formulazione dell’eccezione contenuta nella memoria di costituzione, il Collegio osserva che l’art. 23 del Regolamento Agenti che…

Massima n. 292001

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 15 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: M.P. contro A.C. Siena S.p.A. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito alla richiesta dell’agente di calciatori di ottenere l’accertamento del proprio diritto al compenso pattuito nel mandato conferitogli dalla società per l’opera di assistenza prestata nel tesseramento del calciatore.

Massima n. 292003

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 15 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: M.P. contro A.C. Siena S.p.A. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito alla richiesta dell’agente di calciatori di ottenere l’accertamento del proprio diritto al compenso pattuito nel mandato conferitogli dalla società per l’opera di assistenza prestata nel tesseramento del calciatore.

Massima n. 292005

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 26 aprile 2011 – www.coni.it  Parti: Dott. L.C. contro Bologna F.C. 1909 SpA Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito alla controversia insorta tra l’Agente di calciatori e la società. l’art. 23 del Regolamento Agenti che disciplina il contratto, in vigore dal 1° febbraio 2007 al 10 aprile 2008, prevedeva che “ogni controversia nascente dall’incarico di cui all’art. 10 è decisa con arbitrato rituale e di diritto amministrato dalla Camera di conciliazione e arbitrato…

Massima n. 291999

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 04 marzo 2011 – www.coni.it  Parti: M.G. contro D.T.M. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito all’istanza avanzata dall’agente di calciatori nei confronti del calciatore al fine di ottenere il proprio compenso per l’attività svolta nel suo interesse.

Massima n. 291995

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 12 luglio 2010 – www.coni.it  Parti: Dott. L.M. contro Sig. A.R. Massima: Il TNAS è competente a decidere la controversia insorta tra l’agente di calciatori ed il calciatore relativa alle competenze spettanti a quest’ultimo in virtù del contratto di mandato stipulato il 26.10.2005, sotto la vigenza del quale il calciatore ha stipulato contratti di prestazioni sportive con società nell’agosto del 2006 ed in data 28.8.2007.L’art. 23, 1° comma, del nuovo Regolamento Agenti dei Calciatori stabilisce che “Ogni controversia nascente dall’incarico…

Massima n. 291997

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 18 febbraio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig.P.L. contro A.C. Reggiana 1919 S.p.A. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito all’istanza avanzata dall’agente di calciatori nei confronti della società al fine di ottenere il proprio compenso per l’attività svolta al fine di provvedere al tesseramento del calciatore in virtù di mandato concesso in esclusiva.

10
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it