Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale 34/C Riunione del 14 Marzo 2005 n. 7 – www.figc.it

Decisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Sicilia - Com. Uff. n. 52 del 3.2.2005

Impugnazione - istanza:Appello della S.S.D. S. Agata Li Battiati avverso la sanzione dell’ammenda di € 200,00

Massima: La Commissione Disciplinare in alcun modo può pronunciarsi sul proprio anteriore provvedimento, ancorché in via (per così dire) di autotutela - giacché il provvedimento impugnato, impropriamente qualificato “errata corrige”, altro non sarebbe che un atto di annullamento e/o di revoca della propria precedente delibera - dopo che il provvedimento stesso, non solo era stato gravato, ma soprattutto era già stato annullato dall’Organo di Giustizia Sportiva ad essa sovraordinato. La Commissione Disciplinare è ormai priva di qualsiasi potestas iudicandi in ordine al provvedimento medesimo.

 

Decisione CAF: Comunicato Ufficiale 10/C Riunione del 21 novembre 1996 n. 6 – www.figc.it

Decisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Emilia Romagna - Com. Uff. n. 14 - Riunione del 24.10.1996

Impugnazione - istanza: Appello dell’ A.C. Sala Baganza avverso decisioni merito gara Sala Baganza/Terme Monticelli del 22.9.1996

Massima: L’Errata-Corrige pubblicata sul comunicato ufficiale produce l’effetto di revoca del provvedimento assunto nel precedente comunicato ufficiale.

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2022 Dirittocalcistico.it