Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 21 ottobre 2009 - www.coni.it

Decisione impugnata: Delibera della Corte di giustizia federale in data 19 dicembre 2008, le cui motivazioni sono state rese note in data 6 aprile 2009 Parti: C.P.- A.D.A. contro Federazione Italiana Giuoco Calcio

Massima: Il cumulo soggettivo a latere actoris è istituto generale del processo civile, praticabile per giurisprudenza consolidata anche nelle strutture giudiziali di tipo più autenticamente impugnatorio (come per esempio nel c.d. contenzioso tributario) e che rimane giustificato anche dalla mera identità di questioni (di fatto o di diritto), almeno finché proprio il corso unitario non si renda motivo di un procedimento da ritenere “più gravoso” (art. 103 c.p.c.). Pertanto, neppure la circostanza del promovimento unitario di istanze arbitrali sostanzialmente autonome impedisce l’esame del merito delle rispettive controversie che si offrono all’esame congiunto del Collegio.

 

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo arbitrale del 21 ottobre 2009 – www.coni.it 

Decisione impugnata: Delibera della Corte di giustizia federale in data 19 dicembre 2008, le cui motivazioni sono state rese note in data 6 aprile 2009

Parti: AVV. C.P. e DOTT. A. D’A./FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO

Massima TNAS: (4) La circostanza del promovimento unitario di istanze arbitrali sostanzialmente autonome non impedisce l’esame del merito delle rispettive controversie che si offrono all’esame congiunto del Collegio, ai sensi dell’art. 103 c.p.c. applicabile al TNAS.

DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2022 Dirittocalcistico.it