Massima n. 292027

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 10 novembre 2010 – www.coni.it   Decisione impugnata: Delibera di esclusione dal Campionato di eccellenza pubblicata sul Comunicato Ufficiale n. 19 del 5 agosto 2010 Parti: U.S.D. Favara Calcio contro Federazione Italiana Giuoco Calcio e Comitato Regionale Sicilia Massima: E’ ammissibile al TNAS l’istanza di arbitrato avanzata dalla società tendente ad ottenere l’annullamento della delibera del Comitato Regionale con la quale non era stata ammessa a partecipare al campionato di eccellenza per la stagione 2011-20111 e per…

Massima n. 292021

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 04 maggio 2011 – www.coni.it  Decisione impugnata: Delibera della CGF pubblicata sul C.U. n. 255/CGF del 20.04.2011 Parti: Carpi F.C. 1909 Srl / Federazione Italiana Giuoco Calcio Massima: E’ inammissibile il ricorso al TNAS con il quale si impugna la sanzione dell’ammenda di Euro 2.000,00 irrogata dalla CGF. In base all’art. 3, comma 1, infatti, “ Non possono conseguire definizione in sede arbitrale le controversie…concernenti sanzioni pecuniarie di importo inferiore a diecimila euro…”.

Massima n. 292023

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 24 maggio 2011 – www.coni.it  Decisione impugnata: Delibera della CGF pubblicata sul C.U. n. 267/CGF del 04.05.2011 Parti: Dott. R.B. e Ascoli Calcio 1898 SpA / Federazione Italiana Giuoco Calcio Massima: E’ inammissibile il ricorso al TNAS con il quale si impugna la sanzione dell’inibizione di mesi 1 irrogata dalla CGF. In base all’art. 3, comma 1, infatti, “Non possono conseguire definizione in sede arbitrale le controversie…concernenti…sospensioni di durata inferiore a centoventi giorni continuativi”. Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo…

Massima n. 292025

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 12 novembre 2010 – www.coni.it  Decisione impugnata: Lodo del Collegio Arbitrale c/o Lega Pro del 22 febbraio 2010 Parti: Rovigo Calcio Srl contro Sig. C.A. Massima: E’ inammissibile al TNAS il ricorso proposto dalla società avverso il Lodo del Collegio Arbitrale c/o Lega Pro. Ritiene il Collegio di non poter condividere l’affermazione dell’istante secondo la quale il combinato disposto degli artt. 12 ter Statuto CONI e 30, comma 3°, Statuto FIGC consente di devolvere al TNAS qualsiasi controversia sportiva.…

Massima n. 292019

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 02 febbraio 2011 – www.coni.it  Decisione impugnata: Delibera della Corte di Giustizia Federale del 28/07/10 Parti: A.C. Chievo Verona Srl contro Federazione Italiana Giuoco Calcio Massima: E’ inammissibile al TNAS il ricorso avverso la decisione della CGF che ha sanzionato la società con l’ammenda di € 40.000,00. L’art 30 dello Statuto della F.I.G.C. esclude il ricorso all’arbitrato per le decisioni “che abbiano dato luogo a sanzioni soltanto pecuniarie di importo inferiore a € 50.000”. Tale previsione, pur…

Massima n. 292017

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 04 marzo 2011 – www.coni.it  Decisione impugnata: Delibera della CGF pubblicata sul C.U. n. 83/CGF del 28 ottobre 2010 Parti: A.C. Lumezzane S.p.A contro Federazione Italiana Giuoco Calcio – F.I.G.C. e U.S. Alessandria Calcio 1912 S.r.l. Massima: E’ inammissibile al TNAS l’istanza di arbitrato avverso la decisione della CGF confermativa della decisione del Giudice Sportivo con la quale la società è stata sanzionata con la perdita dell’incontro “a tavolino” per la posizione irregolare di squalifica del proprio calciatore.…

Massima n. 292011

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / U.S. Pro Vercelli Calcio Srl Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti della società che gli ha conferito incarico per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore a titolo di compartecipazione con altra società al fine di vedersi riconosciuto quanto pattuito in contratto.

Massima n. 292013

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. M.G. / Pescina Vallegiovenco Srl Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti della società che gli ha conferito incarico per l’acquisizione delle prestazioni sportive del calciatore al fine di vedersi riconosciuto quanto pattuito in contratto.

Massima n. 292015

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 29 luglio 2010 – www.coni.it  Decisione impugnata: Decisione della Corte di Giustizia Federale, S.U., pubblicata su Com. uff. n. 20/CGF del 24.3.2010 Parti: Salernitana Calcio 1919 SpA contro Federazione Italiana Giuoco Calcio Massima: E’ inammissibile l’istanza di arbitrato al TNAS avverso la decisione della Corte di Giustizia Federale con la quale la società è stata sanzionata con la penalizzazione di punti 6 in classifica per mancanza di interesse. In quanto, il distacco, rispetto alle altre squadre che la…

Massima n. 292007

Decisione T.N.A.S.–C.O.N.I.: Lodo Arbitrale del 13 maggio 2011 – www.coni.it  Parti: Sig. S.A. / Sig. R.R.M. Massima: Il TNAS è competente a decidere in merito al ricorso proposto dall’agente di calciatori nei confronti del proprio assistito al fine di vedersi riconoscere il pagamento delle somme relative alla revoca del mandato senza giusta causa

10
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it