Massima n. 281423

Decisione C.G.F.  Comunicato ufficiale n. 83/CGF del 19 Dicembre 2008  n.3 e con motivazioni pubblicate sul Comunicato ufficiale n. 228/CGF del 5 Giugno 2009. n. 3  www.figc.it Decisione impugnata: Delibera del Giudice Sportivo presso la Divisione Calcio a 5 – Com. Uff. n. 229 del 26.11.2008 Impugnazione – istanza: Ricorso dell’A.S.D. Basilea Calcio a 5 avverso decisioni merito gara Basilea Calcio a 5/Tempio Calcio a 5 Alguer del 22.11.2008 Massima: Non è in posizione irregolare il calciatore, che  in virtù…

Massima n. 280377

 Decisione CAF: Comunicato Ufficiale 26/C Riunione del 25 aprile 1999 n. 11 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera del Giudice Sportivo di 2° Grado presso il Comitato Regionale Campania del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica – Com. Uff. n. 37 del 18.3.1999Impugnazione – istanza: Appello della S.P. Inter Vomero avverso decisioni merito gara del Campionato Regionale Allievi Nuova Pol. Marano/Inter Vomero del 17.2.1999Massima: Secondo la costante giurisprudenza della CAF, le irregolarità formali o sostanziali dell’identificazione fatta dall’arbitro, se pur sussistenti, possono…

Massima n. 280375

 Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale n. 24/C Riunione del 24 febbraio 2000 n. 8 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Liguria-Com. Uff n. 24 del 13.1.2000Impugnazione – istanza:Appello dell’A.C. Sammargheritese avverso decisioni merito gara Sammargheritese/Vado del 21.11.1999Massima: Va disposta la ripetizione della gara, quando l’arbitro non fa prendere parte alla gara il calciatore minorenne poiché ritiene non valido, ai fini del riconoscimento, il passaporto del genitore del calciatore sul quale è apposta la fotografia del calciatore con i…

Massima n. 280373

 Decisione CAF: Comunicato Ufficiale 27/C Riunione del 10 aprile 1997 n. 4 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Puglia – Comunicato Ufficiale n. 28 del 20.2.1997Impugnazione – istanza: Appello della Pol. Villaggio Lavoratore Stanic avverso decisioni merito gara Bitetto/Villaggio Lavoratore Stanic del 12.1.1997Massima: Per giurisprudenza costante della CAF, le irregolarità formali nella identificazione dei calciatori da parte dell’arbitro non hanno rilevanza agli effetti dell’invalidazione della gara, a meno che l’identificazione non sia errata o sorga incertezza…

Massima n. 280371

 Decisione CAF: Comunicato Ufficiale 20/C Riunione del 15 febbraio 1996 n. 1 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Sicilia – Com. Uff. n. 14/Disc: del 4.1.1996Impugnazione – istanza: Appello dell’A.S. Valverde avverso decisioni merito gara Valverde/Leonfortese del 22.10.1995.Massima:L’obbligo dell’arbitro di procedere, prima dell’inizio della gara, all’identificazione dei calciatori destinati a parteciparvi è finalizzato al controllo della identità e dei titolo di legittimazione. L’arbitro può, invece, astenersi dal reiterare il controllo dopo che, a seguito di sospensione della…

Massima n. 280369

 Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale n. 41/C Riunione del 8 maggio 2003 n. 5 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Calabria – Com. Uff. n. 95 del 7.4.2003Impugnazione – istanza:Appello della S.S. Galatro avverso decisioni merito gara Galatro/Zungrese dell’8.3.2003Massima: Non vi sono motivi per dubitare dell’attendibilità del direttore di gara il quale ha dichiarato, nel supplemento al referto arbitrale, che la foto apposta sulla carta d’identità del calciatore non corrispondeva “palesemente” al giocatore che aveva partecipato all’ultima…

Massima n. 280367

 Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale 35/C Riunione del 21 Marzo 2005 n. 6 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Sicilia, pubblicata sul C.U. n. 57 del 23 febbraio 2005Impugnazione – istanza:Appello della A.S.D. Rinascita Leonzio avverso la sanzione dell’ammenda di € 2.500,00 per violazione dell’art. 1 comma 1 C.G.S., a seguito di deferimento del Presidente del Comitato Regionale SiciliaMassima: E’ sanzionato con la squalifica per violazione dell’art. 1 comma 1 C.G.S. il calciatore che tenta di partecipare alla…

Massima n. 280365

 Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale 41/C Riunione del 2 Maggio 2005 n. 10 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera del Giudice Sportivo di 2° Grado presso il Comitato Regionale Lombardia del Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica – Com. Uff. n. 35 dell’1.4.2005Impugnazione – istanza:Appello della A.S. Giussago avverso decisioni merito gara Giussago/Oratorio Stradella del 22.3.2005Massima: Il documento rilasciato dalla F.I.G.C. relativo al precedente tesseramento biennale con la medesima società mantiene comunque la sua validità ove venga utilizzato come mero mezzo di riconoscimento.  Decisione C.A.F.: Comunicato…

Massima n. 280363

  Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale 46/C Riunione del 23 Maggio 2005 n. 1 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Puglia – Com. Uff. n. 39 del 24.3.2005Impugnazione – istanza: Appello A.S.D. Casamassima avverso decisioni merito gara V. Mazzola Carosino/Casamassima del 13.3.2005Massima: La Regola 3 del Giuoco del Calcio prevede che i calciatori di riserva ritardatari hanno diritto di prendere parte al giuoco in qualsiasi momento della gara, purché già iscritti nell’elenco prima della stessa, previa identificazione. La condizione essenziale…

Massima n. 280361

 Decisione C.A.F.: Comunicato Ufficiale n. 35/C Riunione del 9 giugno 2001 n. 7 – www.figc.itDecisione impugnata: Delibera della Commissione Disciplinare presso il Comitato Regionale Puglia – Com. Uff. n. 40 del 10.5.2001Impugnazione – istanza:Appello della Pol. Gioventù Maruggio avverso decisioni in merito alla gara Milan Club Cellino/Gioventù Maruggio del 25.3.2001Massima: La tesi della società in base alla quale la squadra avversaria ha schierato con il n. 18 una persona non tesserata al posto di un determinato giocatore – circostanza dichiarata…

10
DirittoCalcistico.it è il portale giuridico - normativo di riferimento per il diritto sportivo. E' diretto alla società, al calciatore, all'agente (procuratore), all'allenatore e contiene norme, regolamenti, decisioni, sentenze e una banca dati di giurisprudenza di giustizia sportiva. Contiene informazioni inerenti norme, decisioni, regolamenti, sentenze, ricorsi. - Copyright © 2021 Dirittocalcistico.it